English version

Incontri d'arte


“MEDIOEVO NASCOSTO E REMOTO”. LA CHIESA DI SAN GIOVANNI A PORTA LATINA ED IL TEMPIETTO DI SAN GIOVANNI OLEO [08/04/2020]

Mercoledì 8 Aprile 2020
Laura Gori


In una delle zone più suggestive di Roma, un tempo nota come il “Disabitato”, sorge l’antichissima basilica di San Giovanni presso la Porta Latina, tempio medievale che conserva nel suo interno - austero e monumentale - uno tra i rari e più interessanti cicli di pittura antecedenti alle pitture della Scuola Romana di Pietro Cavallini. Non lontano dalla Basilica potremmo ammirare (APERTURA PER I SOCI) – il cinquecentesco tempietto di San Giovanni in Oleo, il cui nome ricorda i fatti miracolosi legati al martirio di San Giovanni Evangelista avvenuti durante l’impero di Domiziano. Le armoniche forme architettoniche – attribuite già in antico al Bramante e al Sangallo – documentano appieno il tema rinascimentale del tempio a pianta centrale e custodiscono all’interno un interessante ciclo pittorico dedicato all’apostolo.

Appuntamento ore 10:30, in via di Porta Latina, 17. .

Solo su prenotazione

ALL’OMBRA DELLA PIRAMIDE: IL CIMITERO ACATTOLICO A TESTACCIO [10/04/2020]

Venerdì 10 Aprile 2020
Simona Lupinacci


“Qui il silenzio della morte è fede/ di un civile silenzio di uomini rimasti/ uomini.”, P.P.Pasolini, Le ceneri di Gramsci. All’ombra della Piramide Cestia, in un luogo popolato di suggestivi ruderi e di una ricca vegetazione, riposano le sepolture di celebri personaggi, dai poeti Keats e Shelley, a Gramsci, a Gadda.

Appuntamento ore 10:30, in via Caio Cestio, 6 .

Solo su prenotazione

FRA BELLE EPOQUE E CRISI NOVECENTESCA: GRANDE ARTE A PALAZZO MERULANA [18/04/2020]

Sabato 18 Aprile 2020
Vittorio de Bonis


Protagonista assoluta del nuovo spazio museale, genialmente allestito nell’ex ufficio d’Igiene di via Merulana, e donato alla città dagli imprenditori Cerasi, la collezione che va da Duilio Cambellotti a Giorgio De Chirico, passando per Campigli e per Mafai, traccia con didattica efficacia il percorso sofferto e innovativo che va dalle certezze ottocentesche alla caduta e sconfessione dei miti popolari a metà del Novecento.

Appuntamento ore 11:00, in via Merulana 121, all’ingresso del Palazzo. .

Solo su prenotazione

CAFFE’LETTERARI: IL PITTORE DEI RE, IL RE DEI PITTORI: TIZIANO VECELLIO [19/04/2020]

Domenica 19 Aprile 2020
Vittorio de Bonis


Maestro assoluto e incontestato dominatore dell’arte alla Veneta che rivoluziona e innova le già geniali creazioni di Giorgione e Bellini, pittore di Corte di Carlo V e da lui nominato Conte Palatino – onore supremo per un artista – esecrato ed incompreso da Michelangelo per il suo stile sgranato e tutto costruito sul colore e senza disegno, Tiziano sarà maestro di El Greco ed ispirerà Velàzquez, Goya e Renoir, ponendo letteralmente le basi dell’Impressionismo e della pittura moderna.

Appuntamento ore 11:00, in vicolo delle Vacche, 9 al Ristò Etablì .

Solo su prenotazione

 

Valid XHTML 1.0 Transitional CSS Valido!